3 Dicembre 2021 – Giornata internazionale delle persone con disabilità

a cura delle prof.sse Nadia Pavia e Maria Rosaria Di Paola

La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3
Dicembre 2021 ci induce, da insegnanti di sostegno impegnate
nella promozione della cultura dell’Inclusione, a lavorare
attivamente perché si realizzi, in ambito scolastico, un’azione di
sensibilizzazione sul tema e, contestualmente, ci motiva ad
esplicitare una riflessione professionale sulle modalità più idonee
per progettare in modalità inclusiva.
Meta del nostro agire didattico è la tutela della piena partecipazione
delle persone con disabilità. Tale obiettivo ci rende ben consapevoli
del fatto che, per quanto possa essere impegnativo lavorare in
questo senso, è solo nella valorizzazione di ogni singolare diversità
che si raggiunge quell’Armonia, così ben descritta da Daniel
Pennac nel suo Diario di Scuola, che dà senso al nostro fare.
“Ogni studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La
cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia.
Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è
un’orchestra che prova la stessa sinfonia. E se hai ereditato il
piccolo triangolo che sa fare solo tin tin, o lo scacciapensieri che fa
soltanto bloing bloing, la cosa importante è che lo facciano al
momento giusto, il meglio possibile, che diventino un ottimo
triangolo, un impeccabile scacciapensieri, e che siano fieri della
qualità che il loro contributo conferisce all’insieme. Siccome il
piacere dell’Armonia li fa progredire tutti, alla fine anche il piccolo
triangolo conoscerà la musica, forse non in maniera brillante come
il primo violino, ma conoscerà la stessa musica”.